Chirurgia percutanea della calcolosi renale

Si tratta della asportazione , eventualmente previa frammentazione, di calcoli renali situati nella pelvi o nei calici , di dimensioni troppo grandi per essere trattati con il litotritore extracorporeo . Consiste nella formazione di un tramite tra la cute del dorso e le cavità renali attravreso il quale inserire uno strumento operativo