Feasibility of Transurethral Resection of Bladder Lesion Performed Entirely by Means of Narrow-Band Imaging

href="http://www.uropro.it/pubblicazioni/feasibility-of-transurethral-resection-of-bladder-lesion-performed-entirely-by-means-of-narrow-band-imaging.pdf">Click here to read the full version in PDF

Abstract

Purpose:

To assess the feasibility of transurethral resection (TUR) of bladder lesions performed entirely by means of a narrowband imaging (NBI) modality. Patients and Methods: Data from an ongoing prospective randomized trial (NCT01004211) were extracted. Quality outcomes of standard TUR and NBI TUR were compared. Complications were graded according to the Clavien-Dindo system.

Results:

To date, 33 and 29 subjects were randomized to standard and NBI TUR. No significant differences regarding age, sex, American Society of Anesthesiologists score, rate of multiple lesions, or lesions larger than 3 cm in the two groups were found, whereas rate of TUR for recurrent bladder cancer was greater in the NBI group. All procedures ended with complete clearance of the suspected or overt bladder tumor in the modality assigned. No death or major surgical or medical complications were registered. Overall grade I to II complications rate in the NBI and standard groups was, respectively, 8/29 (27%) and 11/33 (33%) (P¼0.831). Median surgery time was, respectively, 20 and 30 minutes in the NBI and standard group (P¼0.381). Median time to catheter removal was, respectively, 2 and 3 days in the NBI and standard groups (P¼0.288). Median time to discharge was 2 and 3 days (P¼0.173). No patient was readmitted after discharge. Muscle tissue was absent in the specimen of one patient who underwent standard TUR.

Conclusion:

NBI TUR appears to be feasible. The results of the ongoing randomized trial will show whether NBI TUR is able to reduce significantly the 1-year recurrence rate of bladder tumors.

href="http://www.uropro.it/pubblicazioni/feasibility-of-transurethral-resection-of-bladder-lesion-performed-entirely-by-means-of-narrow-band-imaging.pdf">clicca qui per leggere la versione completa in PDF
Qui di seguito puoi leggere la traduzione in italiano (generata con un traduttore automatico)

Scopo :

Per valutare la fattibilità della resezione transuretrale (TUR) delle lesioni vescicali eseguiti per intero per mezzo di una immagine a banda stretta (NBI) modalità. Pazienti e Metodi: i dati da un continuo studio prospettico randomizzato (NCT01004211) sono stati estratti. Risultati di qualità di standard e di NBI TUR TUR sono stati confrontati. Le complicazioni sono stati classificati secondo il sistema di Clavien-Dindo.

Risultati :

Fino ad oggi, 33 e 29 soggetti sono stati randomizzati a standard e NBI TUR. Nessuna differenza significativa per quanto riguarda età, sesso, società americana del punteggio anestesisti, il tasso di lesioni multiple, o lesioni di dimensioni superiori a 3 cm nei due gruppi sono stati trovati, mentre il tasso di TUR per il cancro della vescica ricorrente era maggiore nel gruppo NBI. Tutte le procedure si è conclusa con guarigione completa del tumore della vescica sospetta o palese nella modalità assegnato. Nessuna morte o gravi complicanze chirurgiche o mediche sono stati registrati. Voto complessivo da I a II tasso di complicazioni in NBI e gruppi standard è stato, rispettivamente, 8/29 (27%) e 11/33 (33%) (p = 0,831). Tempo di intervento mediana è stata, rispettivamente, 20 e 30 minuti in NBI e di gruppo standard (P = 0,381). Il tempo mediano alla rimozione del catetere è stato, rispettivamente, 2 e 3 giorni nei gruppi NBI e standard (P = 0,288). Il tempo mediano per scaricare è stato di 2 e 3 giorni (P = 0,173). Nessun paziente è stato riammesso dopo la dimissione. Il tessuto muscolare era assente nel campione di un paziente che ha subito TUR standard.

Conclusione:

NBI TUR sembra essere fattibile. I risultati dello studio randomizzato in corso mostrerà se NBI TUR è in grado di ridurre in modo significativo ad 1 anno tasso di recidiva dei tumori vescicali.