Riparazione del prolasso nella donna

Consiste nella sospensione delle pareti vaginali prolassate al promontorio dell’osso sacro , mediante apposite retine inerti . L’intervento può essere eseguito sia in VLS che in chirurgia aperta e consente i migliori risultati nel tempo.